Salmonellosi

La salmonellosi è l’infezione dell’apparato digerente provocata da batteri che appartengono alla famiglia delle Enterobacteriaceae, e appunto al genere Salmonella.

Sintomi

I sintomi più comuni sono:
  • febbre, dolore addominale, nausea, vomito e diarrea.
Nei soggetti fragili si può manifestare anche con sintomi più gravi come: infezioni a carico di ossa e meningi.
I segni dell’infezione compaiono in genere della malattia tra le 6 e le 72 ore dall’ingestione di alimenti contaminati.
Nella maggior parte dei casi la salmonellosi si risolve in modo benigno, anche se si registrano casi in cui è necessario il ricovero in ospedale.

Modalità di trasmissione

L’infezione si trasmette attraverso l’ingestione di cibi o bevande contaminati. I principali veicoli di trasmissione sono:
    uova crude, o poco cotte, e derivati;
  • latte crudo e derivati;
  • carne poco cotta e derivati;
  • frutta e verdura contaminate durante il taglio.


– Salmonella. Aspetti epidemiologici http://www.epicentro.iss.it/problemi/salmonella/epid.asp (accesso del 06.04.2018)

Autore dell'articolo: Francesca Antonucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *