Acido fitico

L’acido fitico è un composto chimico poco solubile in acqua e presente in molti alimenti di origine vegetale come il grano, l’avena, il granturco e anche i legumi.
Si combina in forma stabile con il calcio, e anche alti minerali come ferro e zinco, causando una forte riduzione dell’assorbimento da parte del nostro intestino.

L’ammollo di cereali e legumi e la successiva cottura abbassano la quantità di acido fitico, ma non la eliminano.

Bibliografia:
– Reduction of phytic acid and enhancement of bioavailable micronutrients in food grains. Raj Kishor Gupta et al. J Food Sci Technol. 2015; 52: 676-684. doi: 10.1007/s13197-013-0978-y

Autore dell'articolo: Francesca Antonucci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *